Il cammino di formazione dei sacerdoti per il 2019-2020 a Roma

da RomaSette del 25.06.2019

(Restiamo a disposizione per l’immediata rimozione se la presenza dell’articolo sul nostro sito non fosse gradita a qualcuno degli aventi diritto).

È stato presentato ieri, lunedì 24 giugno, il cammino per i sacerdoti per il 2019-2020. «La formazione permanente – spiega infatti l’incaricato del Servizio per la formazione permanente del clero della diocesi, don Paolo Asolan –, prima di essere un servizio organizzato dalla diocesi, è un’esigenza della vocazione: ogni mattina che ci svegliamo ci troviamo a dover interpretare la vita come una risposta e un coinvolgimento alla chiamata e nella vita di un Altro, che ci ha messi al mondo perché stessimo con Lui e per mandarci a predicare».

Ecco, allora, una serie di appuntamenti già programmati dal Servizio diocesano per il nuovo anno pastorale. Il via con gli incontri pastorali di inizio anno, al Divino Amore dal pomeriggio fino al pranzo del giorno dopo: per i sacerdoti dal primo al quinto anno di ordinazione le date stabilite sono il 24 e il 25 settembre; i sacerdoti dal sesto al decimo anno, invece, si ritroveranno al santuario mariano il 25 e il 26 settembre.

Continue reading “Il cammino di formazione dei sacerdoti per il 2019-2020 a Roma” »

In caso di incendio, non estinguere la fiamma

di Giorgio Ronzoni
Pubblicato su "3D" n. 6 del 2009
(Restiamo a disposizione per l’immediata rimozione se la sua presenza sul
nostro sito non fosse gradita a qualcuno degli aventi diritto).

La sindrome del burnout può essere descritta come l’esito di una crisi professionale, per cui una persona che un tempo era impegnata a dare il meglio di sé nel suo lavoro, ad un certo punto si sente svuotata di energie, vive i rapporti con i suoi utenti in maniera molto distaccata e si convince di poter fare poco o nulla per aiutare veramente le persone che si rivolgono a lei.

È stata chiamata anche «la sindrome del buon samaritano deluso», mettendo così in evidenza gli aspetti personali del problema che però non sono i soli, ma sono legati strettamente alle condizioni di lavoro. Queste ultime, anzi, sono sempre più attentamente esaminate dagli studi pubblicati.

Continue reading “In caso di incendio, non estinguere la fiamma” »

“Vi esorto…a comportarvi in maniera degna della vocazione che avete ricevuto”

di Marco Vitale
(pubblicato su "Presbyteri" n. 9 del 2018)

Da qualche giorno l’aria in parrocchia è particolarmente pesante anche se tutte le attività sembrino procedere normalmente. Nel cortile alcuni genitori si fermano a parlare chiedendo chiarimenti su delle voci che hanno sentito davanti ai cancelli della scuola ma i collaboratori parrocchiali evitano di incrociarne gli sguardi. In effetti già da tempo si raccontavano cose strane sul Don, e poi sui social erano apparsi post poco chiari sulla questione. Nel frattempo in curia il vescovo ha già incaricato il vicario generale di trovare un sacerdote che possa temporaneamente celebrare in parrocchia al posto del Don, il cancelliere provvede alla nomina…

Continue reading ““Vi esorto…a comportarvi in maniera degna della vocazione che avete ricevuto”” »

La formazione del cuore

di Marco Vitale
(Pubblicato su "Presbyteri" n. 3 del 2014)
di Marco Vitale

Nell’omelia della Messa Crismale 2013, Papa Francesco conia l’espressione “siate pastori con l’odore delle pecore”. Nella stessa occasione il Papa aggiunge: “Cari fedeli, siate vicini ai vostri sacerdoti, con l’affetto e con la preghiera, perché siano sempre Pastori secondo il cuore di Dio. In poche battute viene riassunta una verità fondante del ministero presbiterale: il pastore e il gregge sono l’uno per l’altro! Il testo di Ebrei (5,1-5) ce lo ricorda:

Continue reading “La formazione del cuore” »